Cascate del Niagara

Sveglia alle 9.30, collegamento per la diretta di Radio Club 103, doccia veloce e colazione coi fiocchi… 

Caffè americano e ciambelle

Caffè americano e ciambelle

…e poi via, alle Cascate del Niagara
Iera sera c’eravamo fatti dare alcune indicazioni dal gestore del motel (cosa che consigliamo di fare in quanto la zona delle cascate è molto dispersiva). Cartina alla mano quindi, vestiti pesanti e giacche a vento; lasciata l’auto in un parcheggio free (il Falls Parking in Rainbow Blvd.) abbiamo continuato a piedi, verso il primo punto d’osservazione (il Cave of the Winds). 1 km circa di passeggiata in mezzo al bosco e poi… lo spettacolo, mozzafiato… 

Cascate del Niagara viste da Cave of the Winds

Cascate del Niagara (American Falls) viste da Cave of the Winds

Per Cascate del Niagara si intende precisamente un complesso di tre cascate distinte anche se originate dal medesimo fiume, il Niagara. Iniziano dal versante canadese con le Horseshoe Falls (Ferro di cavallo), separate dalle American Falls (Americana) sul lato statunitense e le più piccole Bridal Veil Falls (Velo nuziale). Le ultime due sono presenti nella foto qui sopra.  
Non sono altissime (57 metri di salto nel punto più alto) ma la quantità di acqua che si muove, gli scenari e la sensazione di forza e potenza che trasmettono, sono indescrivibili.  

Ric, Tinto e Sir sopra le Cascate del Niagara

Ric, Tinto e Sir sopra le American Falls

L’acqua che cade crea nuvole di goccioline sottilissime, che si alzano per decine di metri fino ad arrivare sopra le cascate stesse… 

Il fiume Niagara, poco prima di trasformarsi in cascata

Il fiume Niagara poco prima di trasformarsi in cascata (Horseshoe Falls)

E’ possibile vedere le cascate da vari punti, seguendo un percorso transennato che costeggia fiume e salti…

Sir sopra le Cascate del Niagara

Sir sopra le Cascate del Niagara (American Falls) da Prospect Point

Da qui (quindi dal versante americano) oppure dalla parte opposta (versante canadese) si può prendere un battello che porta fino a poche centinaia di metri dai getti d’acqua…

Cascate

Le Horseshoe Falls (Ferro di cavallo) e il battello in mezzo la "bufera" di acqua

Il costo del biglietto per singola persona è di 12,50 $ è vale proprio la pena…

viste da sotto

Le American Falls viste da sotto, dalla partenza del battello

Prima di salire sulla piccola nave, ognuno viene fornito di un leggero impermeabile… fondamentale pochi minuti dopo. Alla partenza del battello, mentre si va incontro alle cascate, l’adrenalina è alta e una volta sotto, la sensazione è unica e non ci sono parole per raccontarvela…

Ric e Tinto sotto le Horseshou

Ric e Tinto sul battello, sotto le Horseshoe Falls (Ferro di Cavallo)

Le American Falls viste dal battello

Le Horseshoe (Ferro di Cavallo) viste dal battello

Una curiosità: in quello che fu definito Miracolo sul Niagara, Roger Woodward, un ragazzino di sei anni, si gettò deliberatamente dalle cascate a Ferro di cavallo (foto qui sopra) il 9 luglio del 1960, protetto soltanto da un salvagente. Rimase illeso…

Roger Woodward, il bambino miracolato

Roger Woodward, il bambino miracolato

Giornata intensa quindi, una grande esperienza, un grandioso spettacolo della natura! 

Le American Falls viste dal battello

Le American Falls viste dal battello

Ah! Quasi dimenticavo… chi di noi 3 è stato buttato fuori dal museo a Cleveland?
Avete risposto in molti, ma solo 5 di voi hanno indovinato. La risposta esatta era… TINTO (Andrea). 🙂
Complimenti quindi a Cati, Mr Tony S, Michela, Brao Brao Ganghi, Eloisa Big Mama.
A breve, una nuova The Readers Competition…

Potete sentirci in podcast QUI

Un paio di risposte ai commenti…
@ OldG: Sir non sta diventando “vecchio”, si sta semplicemente tenendo per la west coast!
@ Betty: Conto della cena 169 $ ma abbiamo mangiato benissimo.
@ Mommy-to-be: gli adesivi li togliamo noi, ma sono fatti apposto, siamo super organizzati!
@ Elena: nemmeno in quel museo erano permesse le foto, ma ne abbiamo fatte lo stesso anche lì!
@ Rudy: Seattle è troppo lontana rispetto al nostro itinerario, sarà x il prossimo coast to coast.
@ tutti: we love u!  

Spese del giorno
Generali: 58 $ motel, 37,5 $ giro in battello, 39 $ scorta birre (tot 135,5 $)
Sir: 5 $ colazione, 12 $ pranzo, 75 $ felpa + regalo, 20 $ rasoio, 16 $ cd (tot 128 $)
Ric: 5 $ colazione, 12 $ pranzo, 20 $ cinture, 20 $ rasoio, 12 $ cibo extra (tot 69 $)
Tinto: 5 $ colazione, 12 $ pranzo, 60 $ regali, 66 $ cd e borsa, 12 $ cibo extra (tot 195 $)

Km percorsi: 20

Frase del giorno: The nature is a spontaneous overflow of powerful feelings
Canzone del giorno: Layla – Eric Clapton

Tinto e l'arma del "delitto"

Tinto e l'arma del "delitto"

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

21 Risposte to “Cascate del Niagara”

  1. Viola Says:

    questa foto mi hanno lasciato davvero senza fiato e rileggendo tutto il sito – scusa il ritardo! – mi sono divertita, commossa ed emozionata. Grazie cugino!

  2. IlVecchioGoblinoakaDolceVitaMagazine Says:

    wow. e lo dico pronunciandolo “VOV”!!!
    bel posto, tutto sommato… avrei pensato di vedere differenti arcobaleni in tutto quel vaporizzarsi d’acqua, ma mi accontento…

    e… azz per la maglietta… io e mommy abbiam perso. vabbè…

    e grazie per le risposte ai commenti… se ti devo pizzicare per averne una 😛

    bellissima la versione insacchettata dei due compari 🙂

  3. Wish von Wash Says:

    Grandisssssssimi raga!!!! Non sapete quanto vi invidio!!!
    Adesso vi attende in weekend a Toronto!!! Là si che c’è zizza!!! Fa concorrenza a Miami per numero di locali notturni!

    good luck!

  4. cati Says:

    ero certa fosse tinto, conosco il mio pollo!! aspetto la maglietta! belle le foto delle cascate tanti baci

  5. -ELENA- Says:

    bella la foto di Ric, Tinto e i gabbiani… 😉 buona giornata!!!

  6. Michela Says:

    Quanto vorrei essere li con voi….bravo al fotografo….andrea sei bellissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!In radio andate sempre alla grande….

  7. Erika Says:

    BUON GIORNOOOOO,
    AZZZZ…ho appena scoperto che non ho imbroccato l’indovinello!!
    e vabbè, cercherò di non disperare senza la super magietta! 🙂

    Ric: scusa Cescobeto se ho dubitato del tuo compotramento e del tuo rigoroso rispetto per le regole 🙂

    §ir: Grazie per gli auguri!!!! (era il messaggio più triste nella storia dei messaggi tristi, ma sò la fatica che fai x ricordarti dei complenni e quindi ho imparato ad accontentarmi) 🙂 (LuV u)

    Tinto: Complimenti x la performance…non avrei saputo fare di meglio 🙂

    Belle ste cascate del Niagara…magari prima o poi ci farò un salto! 🙂

    Buon proseguimento..
    Vi bacio O o O o O o O o

  8. aletta Says:

    ciao “fratello” Ric a quanto leggo ve la spassate alla grande……..ovunque si parla di voi sui giornali, alla radio una persecuzione insomma…..continuate così, divertitevi ciao anche da zia Fabry.

  9. Toni Meola Says:

    Oh, sto seguendo anche io la storia
    vi sono vicino 🙂

  10. Eloisa big-mama Says:

    Foto bellissime…
    vorrei essere lì questa sera quando lo spettacolo sarà ancora più bello!!!
    Assaporate ogni momento di questa splendida avventura…ciao

  11. Cinzia Says:

    Ciao uomini meravigliosi! Devo dire che in alcune foto siete veramente divertenti!! vi invidio da morire.. buon proseguimento,un forte abbraccio a Ric e Tinto e un bacio a Sir. CIAUUU!!

  12. Radio Club 103 Says:

    Ciao a tutti, oggi non sms ma una mail alla diretta :

    Ciao Barbara, anch’io all’inizio mi chiedevo a chi potesse interessare il viaggio in America di tre sconosciuti. Invece come al solito vi devo fare i complimenti perchè avevate ragione, il racconto è interessante e poi ci fanno sognare un pò…
    Vorrei sentire Eppure sentire di Elisa e augurare a tutti, anche ai tre ragazzi, buon week end-
    Ciao Gianfranco

  13. mr tony-s Says:

    hahahahhaha lo sapevo che era tinto ricordo viaggi in motorino per roma con tinto tutti in corsia preferenziale..per me una m…. grande sir e rick
    bless

  14. superanima Says:

    Dopo una breve pausa,rieccomi.
    Oggi sono in vena di provocare!So che mi farò molti nemici.
    Voglio commentare i commenti.
    Ma è possibile che la cosa che interessi di più ai lettori siano le cazzate che questi 3 fanno invece di fare qualche considerazione o riflessione sui posti storici che stanno visitando o sugl’ input culturali e di costume che giornalmente questi 3 cercano di trasmettere?
    Trovo ,non tutti,molto banali e superficiali la gran parte dei commenti.
    Molte volte ripetitivi! Quella che stanno attraversando è
    l’America dei Kennedy,dei Bush ,di Obama,l’America della grande Democrazia,L’America padrona del mondo,L’America guerraiola,L’America con la più grave crisi economica e finanziaria dopo il ’29,L’America della più grande “bufala” storica dell’11 Settembre,L’America che sta andando alla deriva e che ci può travolgere…….
    Riflettete gente!
    Voi ragazzi continuate a “trasmettere”!
    Superanima

  15. lilly gruber Says:

    superanima,ci hai proprio rotto i cosiddetti..perchè non te ne vai a fare un giro da qualche parte e lasci stare i nostri 3 amici?sei solo in grado di commentare ed alla fine lo sai qual’è il motivo?sei GELOSOOOOOOOOOOOOO perchè non avrai mai l’occasione di andare a visitare quei posti..lasciaci in pace con i tuoi commenti,fai un favore a tutti noi,sparati un colpo senza lasciare biglietti perchè saresti noioso pure in quello..
    ciao fratelli,siete dei grandi,continuate così..buon viaggio e ricordate che siamo sempre con voi..cadore bad boys per sempre!!!!!!!!!!!!!!!!!1hala man

  16. stefano Says:

    ciao complimenti x il vs blog, è molto interessante.
    dal momento che la prossima estate andro’ in canada mi potresti dire se ti ricordi il nome del mtel alle cascate del niagara ho visto quanto avete pagato e mi sembra ottimo..

    grazie ciao stefano

  17. Anonimo Says:

    complimenti a tutti., specie al tinto.

  18. Anonimo Says:

    ciao! intanto complimenti x le splendide foto!
    volevo chiedervi alcune informazioni.. tra pochi giorni parto x gli usa e andrò alle cascate.. x l’abbigliamento cosa mi consigliate? felpa invernale e jeans è ok o è eccessivo?

  19. seo competition research Says:

    Write more, thats all I have to say. Literally, it seems as though
    you relied on the video to make your point. You clearly know
    what youre talking about, why waste your intelligence on just
    posting videos to your blog when you could be giving us something informative to
    read?

  20. blog Says:

    It’s the best time to make a few plans for the long run and it is time to be happy. I’ve
    read this post and if I may I desire to suggest you few interesting issues or tips.
    Perhaps you can write next articles referring
    to this article. I desire to learn more issues about it!

  21. fans facebook Says:

    I do accept as true with all the concepts you have offered for your post.
    They are very convincing and will definitely work.
    Nonetheless, the posts are very quick for novices.
    Could you please lengthen them a bit from subsequent time?
    Thank you for the post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: