Orsi e grandi laghi

Mi ero appena messo nel sacco a pelo e iniziavo finalmente a scaldarmi un po’, quando sento Tinto e Ric che parlano in inglese con qualcuno fuori dalla tenda. Parlano di “bears”… ma non capisco bene così esco anch’io. Il padrone del camping ci avvisa che ci sono 2-3 orsi in zona e di stare all’occhio. Lui poi sale in jeep e inizia il suo giro intorno ai cottage per tenere le bestie alla larga (così ci dice). Inizialmente stentiamo quasi a crederci, ci guardiamo tra noi un po’ allibiti senza sapere cosa fare.
Torno dal tipo del campeggio e gli chiedo più dettagli sulla situazione: gli orsi ci sono veramente e consiglia di tenere la musica dell’auto accesa in modo che non si avvicinino. Gli chiedo specificatamente se c’è la possibilità che questi arrivino mentre siamo in tenda che dormiamo… lui mi guarda, sorride un po’ e mi dice che “si, la possibilità c’è ma è difficile che accada”. Insomma per lui non c’è di che preoccuparsi, solo da stare un po’ attenti. 
In 7 minuti smontiamo la tenda, carichiamo tutto in auto e abbandoniamo il camping a tutta velocità! Dopo 60 km troviamo un motel e andiamo a dormire ancora increduli di quello che è successo poco prima.

Sudbury, Ontario, Canada

Sudbury, Ontario, Canada

Questa mattina arriviamo a Sudbury, una simpatica e colorata cittadina a circa 400 km a nord di Toronto. La zona è famosa per il cratere di Subdury più noto col suo nome inglese di Sudbury Basin, il secondo più grande cratere di origine meteorica della Terra finora scoperto. Il bacino di Sudbury è lungo 62 km, largo 30 km e arriva fino ad una profondità di 15 km: si è formato 1,85 miliardi di anni fa, a causa dell’impatto di un asteroide di 10 km di diametro.

La zona

La zona del cratere di Sudbury vista dal satellite

Abbiamo quindi proseguito il nostro percorso costeggiando i grandi laghi canadesi. Strade con pochissime curve, zone completamente disabitate e paesaggi da film. Il cielo limpidissimo di oggi faceva risaltare i colori. Alcune foto da “testimonial” 🙂

Ric live X-ide

Ric live X-ide

 

Tinto over the river

Tinto over the river

Guidiamo su strade desolate, in mezzo a una natura fantastica… un po’ di rock nelle stereo e qualche risata. Siamo on the road, siamo dove volevamo essere quando abbiamo deciso di fare questo viaggio.

Un’occhiata a Google Maps, al navigatore satellitare, alla cartina e… ci siamo: troviamo un posto che fa al caso nostro. Prendiamo strade sempre più piccole, pensiamo quasi di esserci persi ma poi…

Arrivati

Arrivati!

Sir in the lake

Sir in the lake

Siamo su una spiaggia, in una piccola baia naturale, sui grandi laghi, precisamente il North Channel… un posto fantastico. Il paese più vicino a noi è Thompson, sulla strada 17, che da Sudbury va a Sault Ste Marie.

di fronte al lago

di fronte al lago

La baia dove ci troviamo ora

La baia dove ci troviamo ora

Abbiamo acceso un fuoco per scaldarci un po’ (quando scende il buio fa freddissimo) e montato la tenda dentro una casetta (che d’estate qui usano come spogliatoio): in questo modo dormiremo al sicuro. Oggi a Sudbury siamo andati in un negozio di attrezzature da camping chiedendo info su come tenere lontani gli orsi: ci hanno proposto uno spray al peperoncino (fatto apposta per gli orsi) o un macete (coltello da 40 cm di lama)… 🙂 Non vogliamo neanche pensare di trovarci davanti a un Grizzly di 500 kg quindi preferiamo prevenire. Il cibo lontano da dove si dorme e la casetta come luogo sicuro, molto meglio così piuttosto che lo spray!

La nostra posizione

La nostra posizione

Il viaggio prosegue benissimo. Da qui è dura aggiornare il blog, il collegamento è lento e spesso proprio non c’è. Ma per voi, troviamo sempre il modo di essere on-line! Continuate quindi a seguirci e lasciare commenti, saluti. Non che ci manchiate, ma ci sentiamo un po’ meno soli leggendovi. 🙂

Spese del giorno
Generali: 75 $ birre, 78 $ spesa cibo e varie (tot 153 $)
Sir: 3 $ colazione (tot 3 $)
Ric: 3 $ colazione, 16 $ pranzo (tot 19 $)
Tinto: 3 $ colazione, 18 $ cena (tot 21 $)
Oggetti trovati: cappellino Boston Red Sox 

Km percorsi: 210
Frase del giorno: There are some bears here…  
Canzone del giorno: Brothers in arms – Mark Knopler

the paradise...

we are in the paradise...

Tag: , , , , , , , , , , ,

16 Risposte to “Orsi e grandi laghi”

  1. IlVecchioGoblinoakaDolceVitaMagazine Says:

    ooooooooooottimo!
    immersi nella natura…. ma mi aspettavo un pò più di temerarietà… appena sentite “there are some bears here” ve la date a gambe??

    mica ti mangia… basta evitare di farsela in braghe e fare “il morto”… 😛

    più indicata la seconda location, casetta protettiva, viveri stipati altrove e natura natura natura.

    fateci sapere se almeno riuscite a vederveli dalla distanza, sti orsi.
    🙂

  2. aletta Says:

    Ciao ragazzi mi meraviglio di Ric che come testimoniano anche le ultime foto, non ha paura degli animali…………..comunque avete fatto bene a scappare anche perchè gli orsi di solito fanno disastri. Le foto che ci mandate sono stupende, l’invidia è tanta buon proseguimento e attenzione alle multe!

  3. cati Says:

    E bravi i nostri impavidi eroi! Spero per voi comunque che un orso – da lontano- riusciate a vederlo. Come va la convivenza fra voi? Decidete sempre di comune accordo dove e quando andare? Come sono i colori dell’autunno lì? Ci sono anche lupi? A presto!

  4. lilly gruber Says:

    ciao animaliiiiiiiiiii..una volta questi cosiddetti orsi ce li saremmo mangiati a colazione e senza neanche fare tante storie..proprio vero che dovevo venire li a farvi da bada..peccato non poterci essere bastardi animali!!!!!!!!!! 😉 Rik,tu lo sai meglio di tutti,quel che non copa sgionfa ed a te l’orso non uccide,sei tu che uccidi lui 🙂 aspetto le fottute cartoline allora..a si,indovinate un pò chi sono animali?????? 😉 ciao fratelli,un abbraccio e buon viaggio il vostro ….. lilly gruber preferito

  5. lilly gruber Says:

    approposito,vedo che la birra va sempre più di tutto il resto,strano che tu Sir non hai rotto il cazzo per il roboso..hala man

  6. mr tony-s Says:

    ma come…io pensavo che in cadore gli orsi li uccidevano a mani nude e voi ve la siete data a gambe…bhe bhe mica tanto bad boys….coloro che vivono sotto il serva tifano tinto…comunque per fortuna hanno ritrovato intrigo…
    p.s
    grandi raga continuate così
    nuff respect 4 all

  7. superanima Says:

    Ragazzi col materiale che ci state giornalmente inviando (testo e foto) perchè non proporre al vs.sponsor X-IDE l’idea di una pubblicazione da regalare come strenna natalizia ai loro clienti e fornitori?
    C’è tutto per una proposta del genere.Sarebbe un peccato non utilizzare tutte le bellissime foto che state facendo con l’aggiunta dei testi.
    Pensateci.
    Mandateci una foto di un orso ,anche impagliato.
    Ric ha un futuro come modello!Quando torna è da provino.
    Un ringraziamento da parte di tutti per l’annuncio su Intrigo.
    P.S.
    Ho notato sui commenti di ieri che Betty la pensa come me su Totò-Kalò
    A volte ragazzi è meglio strarsene zitti e non dire cazzate.

  8. lilly gruber Says:

    superanima,diciamo che per una volta hai detto qualcosa di interessante e non hai fatto i tuoi commenti sul viaggio..inizi ad essere più simpatic!!!!!!!!un saluto a tutti raga,per voi Sir,Rik,Tinto un abbraccio dal cadore dei bad boys..
    P.s. totò,sei sempre il solito monaaaaaaaaaaaaaaaa..

    ciao ciao lilly gruber

  9. lilly gruber Says:

    quasi dimenticavo,grandeeeeeeeeeeeeee Intrigo..

  10. zia Rita Says:

    ringrazia per la cartolina da Pittsburg.
    tanti auguri e buon proseguimento del viaggio.

  11. lilly gruber Says:

    ciao fratelli,ancora qui a scrivervi..grandi per la cartolina “man on the moon”,siete sempre i migliori e tu Sir si che mi conosci alla grande..Rik,brutto pezzo di somaro,non l’hai neanche firmata,ora ne voglio un’altra senno non va mica bene così..beh,allora un altro saluto giornaliero dal GALLO e soprattutto Kadore bad boys 4 life

  12. fdm73 Says:

    ciao raga, come va? a proposito di tinto so che lui conosce un grande cacciatore che mai sarebbe scappato davanti all’ipotesi di un orso, si vede che tinto non ha la caccia nel sangue… non si indietreggia mai, neanche per prendere la rincorsa diceva il ché , che infatti è morto…
    in gamba raga, gli orsi in un viaggio così sono il minimo…
    ciao

  13. Daniela Says:

    I tuoi nipotini hanno scritto di nuovo nei commenti dell’introduzione, la prossima volta faranno nel modo giusto, ciao a tutti!

  14. superanima Says:

    Pensavo con la mia provocazione di dar vita ad un minimo di dibattito.
    Niente di tutto ciò.
    Mi son preso dei vaffa,delle ingiurie ecc.ecc.,e mi son fatto pochi”nemici”.
    A quelli che mi hanno attaccato,poveri “qualunquisti”( a questi consiglio di andare su Google per capire il significato della parola perchè dubito che la conoscana) probabilmente non sanno che Bush non è un detersivo tipo Dash,che Obama non è lo stato dell’Alabama ecc.ecc.
    Restate nella vostra ignoranza,sguazzate nel vs.non vedere,non sentire,non parlare….voi figli del berlusconesimo più gretto.
    Di questo viaggio fantastico così ben organizzato e gestito,ricco di spunti e messaggi quello che vi resterà in testa saranno solo le cazzate che giornalmente sparate.Se Ric fa questo…..Se Sir…..Se Tinto…..
    Figli DOC del “Cadore le me Crode”,niente di più! Aprite la mente all’esterno,siete ancora in tempo! ( dubito!)
    Voi travellers invece mi sembra che ogni giorno sempre di più alzate il livello dei post.
    Immagini di grandi spazi e succolenti reportage.
    Alla prossima
    Vi seguo,Superanima

  15. carmagnolas Says:

    quanto vi invidio ragazzi, siete veramente in un gran bel paese, immersi (comodamente) nella natura; dai non fate i timidi e fate amicizia con l’orsetto di zona 😉

    buona continuazione

  16. FAC Says:

    SIR,RIC,TINTO..sono mancato per un paio di giorni ma noto con piacere che vi date da fare..ottimo che cominciate a prendere multe,MA SIETE DEI CAGASOTTO!!!non è possibile che fate un viaggio “INTO THE WILD” e mi scappate in motel appena sentite parlare di orsi..SE C’ERO IO ANDAVO A STRANGOLARLI CON LE MIE MANI!!!

    SUPERANIMA,guarda che sono uno dei pochi che veramente sa chi sei (anche perchè altrimenti forse non ti avrebbero riempito di improperi così a viso aperto 🙂 ).. E TI CONTROLLO!! Non prendertela così tanto per il clima d’ignoranza generale, siamo ragazzi.. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: