Ri-Eccolo!

La situazione si è ulteriormente stabilizzata. Questo pomeriggio hanno spostato Ric di reparto e ora non si trova più in terapia intensiva. Un altro passo avanti quindi. Sta provando anche a mangiare autonomamente e presto dovrebbe iniziare a rialzarsi in piedi e camminare. Da quando gli hanno tolto i sedativi ha spesso mal di testa, ma i medici che lo stanno seguendo dicono che è normale. E sono tutti ottimisti.
In certi momenti parla di continuare il viaggio, in altri è contento di tornare presto a casa e si rende conto che ha preso una “gran bella botta”.
Se tutto procede bene, dovrebbe essere pronto per rientrare in Italia con la madre e la cugina fra una settimana, ovvero mercoledì 29. Ma bisogna aspettare ancora qualche giorno per la conferma dei medici.

Per quanto riguarda la ragazza che quella sera era alla guida del pick-up da cui è “volato” Ric (e che, ricordo, è scappata lasciandoci da soli sulla strada), è stata individuata dalla polizia, anche grazie agli indizi da noi forniti (foto, email e altri dati). Oggi io e Tinto abbiamo messo per iscritto le nostre testimonianze e consegnate alle forze dell’ordine, che ora si stanno muovendo. Un ottimo detective della polizia di Oklahoma City si sta occupando del caso e già questa sera potrebbe essere arrestata. Aspettiamo notizie da un momento all’altro. Rischia da 1 a 15 anni di prigione, più una multa minima di 5.000 dollari. E’ accusata di un reato molto grave, ovvero di aver abbandonato una persona ferita da lei stessa senza soccorerla. Il detective è ottimista e pensa che presto potrà chiudere il caso.
Ma non è finita: un avvocato di qui è pronto per iniziare poi un procedimento civile nei confronti della stessa, per richiedere il risarcimento dei danni provocati a Ric.
Se tutto ciò andrà a buon fine, potremo dire che giustizia è stata fatta. Ed era quello che volevamo dall’inizio. Vi terremo aggiornati anche per quanto riguarda questo aspetto.

La cosa più importante comunque è che Ric sta pian piano migliorando. Tutto il resto è secondario.

A questo punto, anche noi abbiamo riiniziato a pensare al viaggio. Oltre ad alcuni fattori pratici (abbiamo il volo di ritorno già pagato da San Francisco, e soprattutto, dobbiamo riconsegnare là la nostra auto noleggiata), portare a termine il progetto USA & CANADA on the road, per dare un senso anche a tutto ciò che è successo, senza lasciare che alcuni eventi sfortunati abbiano la meglio su questa avventura, per noi è fondamentale! Non andare fino in fondo, sarebbe come darla vinta alla mala sorte e non ci andrebbe proprio giù!
Abbiamo quindi deciso, che se la situazione rimane stabile e continua a migliorare, noi ripartiremo giovedì, diretti verso la west coast. Naturalmente dovremo rivedere il nostro itinerario e saltare alcune tappe, ma arriveremo a San Francisco come stabilito, e sarà come se Ric fosse con noi!

Vi ricordo che già da alcuni giorni abbiamo ripreso i collegamenti e potete ascoltarci su Radio Club 103 tutte le mattine dal lunedì al venerdì, alle 11.00. Oppure in podcast online QUI

Everything’s gonna be alright.  

di nuovo insieme!

di nuovo insieme!

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

19 Risposte to “Ri-Eccolo!”

  1. pluto Says:

    bellissime news!
    da un lato Ric ristabilito e presto a casa e dall altro voi che potete finire il viaggio!
    la legge americana e’ severa e non risparmia chi la infrange (molto diverso dall italia)

  2. superanima Says:

    ”We have been told that the blog has fans also between the staff of the Oklahoma City Hospital so I would like to send a ”commentary” for all of them.Parents, relatives,all friends of Ric,Sir and Tinto wish to express the most sincere thanks to all the medical and paramedic staff of the St.Anthony Hospital of Oklahoma City. We heard that you have been and you are wonderfull and that you are taking care of our Ric with love and great professionalism.All the Cadore area thanks you a lot”

    vi prego trasmettere questo mio messaggio a tutto la staff del St.Anthony

  3. IlVecchioGoblinoakaDolceVitaMagazine Says:

    bella Riiiiiiiiiiiiic!

    ma… com’è che lui ha avuto l’incidente, e le facce più stravolte son le vostre? Ric, sembri proprio star meglio, anche meglio di quei due loschi figuri che ti sono vicini.

    rimettiti alla svelta!

    vi aspettiamo per la ripartenza… 🙂

  4. viola Says:

    siete stati tutti bravissimi, vi ammiro molto per come avete gestito la situazione! complimenti!!!!! 🙂

  5. dixion Says:

    Bene cosi! Non avevo dubbi.

    In bocca al lupo a Ric per tutto!

    Un saluto, e un abbraccio, da Ferrara!

    Ciao

  6. Marco e Keti Says:

    Dai, anche questa sarà un esperienza di vita da ricordare… e spero che sta zo***la alla guida del Pick Up la paghi molto salata!!! Vediamo se lì la giustizia funziona meglio di qui!!!

    Un abbraccio

  7. cati Says:

    Tutti i parenti cadorini di Tinto (di Domegge) mandano un saluto e un abbraccio a Ric!!

  8. mr tony-s Says:

    siamo propio contenti che ric si sia ripreso!!!
    bless

  9. -ELENA- Says:

    SIETE BELLISSIMI!!! UN ABBRACCIO

  10. BIANCO Says:

    NO POSSO LASCIARVI SOLI N’ATTIMO CHE FATE UN CASINO!
    BENE DAI, IMPORTANTE E ‘CHE SI SIA RIPRESO
    CIAO
    MARCELLI

  11. steeeeee Says:

    Grandeeeee Riiiikkk!!!!6 una corazzza ragazzo!ti aspettiamo presto!brao eh!1saluto a tutti!

  12. Nino Tiziana Stefano Fabio Tonon Says:

    siamo tutti con te, mamma Eliana e Alessia ti aiuteranno a superare questo momento difficile e i tuoi compagni di viaggio a dimenticarlo e a programmare altre avventure.Tieni duro e sii piu forte del male.

  13. Dade Says:

    granze righiz..
    dai che ti aspettiamo tutti trepidamente,
    però che pegola!!
    un bacio dai bad boys..
    ciuzinne,baronzinne,cannonedde e pistoledde..

  14. nerolucido Says:

    GRANDE RIC….!!!! serve ben più di una botta per metterti fuori gioco … e io lo so bene…!!!

    Per gli altri… mi raccomando… non fatevi scoraggiare dalle difficoltà della burocrazia e dei consolati…. ANDATE FINO IN FONDO!

  15. nerolucido Says:

    Una rifessione però mi viene da fare…
    secondo me non è tanto da impuare a quella ragazza lesioni aggravate o mancato soccorso ma …
    Inchiodare a 100 km/h con 3 persone nel cassone secondo me è più da considerarsi tentato omicidio… NOn so cosa avesse in testa in quel momento, ma neache sotto l’effetto delle droghe più assurde mi verrebbe mai in mente di fare una cosa del genere… (eppure io sono una gran testa di ca**o…) e sinceramente credo che questa quì abbia visto troppe volte film come Planet Terror …
    In poche parole… Cazzo Matteo quella vi voleva secchi…!!! non può restare in libertà…

  16. Sabry Says:

    Concordo..BELLISSIMI!!
    Un abbraccio..

  17. REDS Says:

    bella lì, compliments sir, ero certo che avresti fatto le cose x il meglio!
    e grazie x gli aggiornamenti, ora stiamo tutti meglio!
    ora mi sparo i vostri nuovi podcast, fe i brai tosat!

  18. Vale Says:

    Grande ric,,,
    un bacio a tutti!!!

  19. anna di bassano Says:

    ancora un abbraccio a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: