Guidare negli Usa

NOSTRO CONSIGLIO: se farete molti km in auto, è facile che prima o poi la polizia vi fermi. Non spaventatevi dai potenti abbaglianti o dalle mille luci lampeggianti delle auto della polizia. Accostate tranquillamente e aspettate che l’agente si avvicini a voi. A quel punto al suo comando, abbassate il finestrino e porgete patente di guida e passaporto. Avvertite subito l’agente che siete italiani ed eventualmente che non capite bene la lingua o la segnaletica stradale. 

ALTRE INFO UTILI
– Le distanze si misurano in miglia (1 miglio = 1,6 km)
– Per il noleggio delle moto vale la patente di Tipo B.
– Per il noleggio delle auto, ci sono restrizioni e supplementi per i guidatori che non hanno ancora compiuto 25 anni. Non si possono invece noleggiare, se non si ha compiuto 21 anni.
– Avere a bordo una bottiglia di alcolici aperta, significa che state guidando in stato d’ebbrezza, anche se a bere la birra è un vostro passeggero. E’ comunque possibile avere a bordo delle bottiglie di alcolici ma queste devono stare nel bagagliaio e rigorosamente chiuse. In molti casi oltre alla multa è previsto l’arresto.

———————————————————-

Breve guida tratta da vacanzeinamerica.net 

Gran parte delle leggi e regolamenti vigenti negli USA sono simili od uguali alle corrispondenti disposizioni del codice della strada italiano. Ciononostante, se siete intenzionati a guidare un autoveicolo negli Stati Uniti, vi invitiamo a leggere con la massima attenzione questa pagina, per evitare spiacevoli incontri con la polizia locale o, peggio ancora, incorrere in incidenti. 

Vi ricordiamo che negli Stati Uniti il codice della strada e’ regolato da ogni singolo Stato, per cui alcune disposizioni possono cambiare, essere legali in uno stato e non permesse in un altro. 

Chi guida negli USA deve essere provvisto di regolare patente di guida italiana o internazionale. 

Rispetto della legge
Gran parte dei guidatori americani rispettano sempre e comunque il regolamento della strada, e la polizia (stradale, municipale, di contea) applica con fermezza e severita’ la legge. Anche se non visibili, i poliziotti sono presenti ed attenti: consigliamo quindi di rispettare con la massima disciplina ed educazione ogni divieto e limite di velocita’. 

Cortesia
Gran parte dei guidatori americani (con l’eccezione di Manhattan) sono attenti e cortesi, e si aspettano lo stesso comportamento dagli altri. Viene evitato al massimo l’uso del clackson, il tagliare le code per passare ad un semaforo ed altri comportamenti scorretti ed illegali purtroppo diventitati di uso comune in Italia.

Limite di Velocità
In gran parte degli Stati il limite di velocità è tra le 65 e le 75 miglia all’ora, e di solito vengono tollerati sino a 10 miglia in più del limite senza intervento da parte della polizia. In zone urbane e vicinanza di scuole rimane invariato il limite di 25 miglia.

Cinture di Sicurezza
Come in Italia, l’uso delle cinture di sicurezza è obbligatorio, e viene fatto rispettare dalle forze dell’ordine. 

Stop
Negli Stati Uniti, stop e’ stop. L’auto deve fermarsi a tutti gli effetti, possibilmente prima della linea bianca per terra. La polizia non tollera e non perdona rallentamenti, ed il passaggio di uno stop senza una fermata completa, anche a pochissimi km all’ora, viene punita con una multa. In molti casi, ad un incrocio di quattro strade, tutti hanno lo stop. In questo caso la precedenza non va alla destra, bensi’ viene riconosciuta in base all’ordine di arrivo.

Girare a destra con semaforo rosso
In molti Stati e città USA è possibile girare a destra ad un semaforo rosso, DOPO esservi fermati ed aver controllato che non ci siano auto in arrivo. In questo caso il semaforo va rispettato come uno stop. Questa legge varia da stato a stato, da città a città (è vietata ad esempio a New York), consigliamo quindi di chiedere alla stazione di noleggio al momento del ritiro del veicolo.

Pedoni
I pedoni danno per scontato – anche in questo caso con la sola eccezione di Manhattan – che le auto si fermino per passaggi pedonali, stop, e per ogni altro tentativo di attraversamento. State quindi attenti e preparatevi a fermarvi quando vedete pedoni sui lati della strada in procinto di attraversare: si aspettano che voi Vi fermiate.

Parcheggio
Leggete sempre i cartelli di parcheggio, controllando con particolare attenzioni gli orari, ed eventuali periodi di rimozione forzata. Alcuni marciapiedi indicano con colorazioni diverse permessi speciali o divieti di parcheggio: evitate queste zone, a meno che non siate sicuri che il parcheggio e’ permesso a tutti. Negli USA vengono date multe a chi parcheggia contromano in strade con traffico in entrambe le direzioni. Idranti: è vietato parcheggiare davanti o in vicinanza (3 metri) di idranti anti-incendio. Pena multa da 100 $.

Mezzi di emergenza
I mezzi di pronto soccorso (polizia, vigili del fuoco, ambulanze) hanno la precedenza assoluta. La legge richiede ad ogni guidatore di rallentare e spostarsi sulla corsia di destra, fermandosi sempre sulla destra non appena possibile. 

School bus
I veicoli in transito in entrambe le direzioni si devono fermare quando gli school-bus accendono le luci rossi lampeggianti (spesso accompagnate da un cartello STOP sul lato sinistro del veicolo). 

Passaggi a livello
Negli Stati Uniti esistono ancora migliaia di passaggi a livello NON CUSTODITI. Quando un passaggio a livello e’ segnalato come NON CUSTODITO:
– fermarsi per verificare la via libera
– spegnere la radio ed abbassare i finestrini per sentire eventuali segnalazioni acustiche, visto che tutti i treni segnalano il proprio arrivo con l’uso di assordanti trombe e campane.

Tutti i bus, schoolbus e, veicoli che trasportano carburante ed altro materiale esplosivo sono tenuti per legge a fermarsi a TUTTI i passaggi a livello, custoditi o no: preparatevi a fermarVi se ne state seguendo uno.

Sorpasso a destra
Negli Stati Uniti e’ legale il sorpasso a destra su tutte le autostrade ed in gran parte delle strade urbane con almeno due corsie.

Se fermati dalla polizia
Negli Stati Uniti sono rarissimi i posti di blocco. Se commettete un’infrazione, verrete fermati da una pattuglia in auto o moto, che si fara’ notare usando lampeggianti e sirene. Voi dovrete accostare a destra non appena possibile, a meno che il poliziotto non vi dia indicazioni diverse attraverso l’altoparlante. Una volta fermati NON SCENDETE ASSOLUTAMENTE DALL’AUTO, aspettate l’agente al posto di guida, con le mani sul volante. Vi verra’ chiesta la patente e poi consegnata la contravvenzione.

Multe
Le multe NON devono essere pagate alla polizia al momento della contravvenzione. L’agente vi consegnera’ la multa con una busta, indicante l’indirizzo cui deve essere spedito il pagamento: assegni circolari o traveller’s cheques o money orders, tutti acquistaibili presso le banche o uffici postali. Le compagnie di noleggio auto sono da anni in grado di risalire a chi ha preso una multa di divieto di sosta, e di recapitarla in Italia. Raccomandiamo pertanto il pagamento di ogni contravvenzione entro i limiti indicati per evitare penalita’. Ricordiamo inoltre che gran parte degli Stati americani mantengono in archivio i nominativi di chi ha preso multe per violazioni del codice della strada, per cui non pagare una multa potrebbe comportare una penalita’ molto pesante o addirittura l’arresto se fermati nuovamente.

Uso del cellulare
Al momento negli Stati Uniti e’ legale usare il cellulare guidando. Consigliamo comunque di controllare al momento del noleggio.

 

 

Annunci

41 Risposte to “Guidare negli Usa”

  1. lorenzo Says:

    Salve,
    vorrei un’informazione: ho preso una parking violation a new york e vorrei pagarla dall’italia ma è a dir poco impossibile in quanto:
    si puoi pagare con carta di credito on line, ma…
    non si possono usare carte di credito straniere
    si puo pagare tramite check in dollari, ma…
    non si possono fare assegni in dollari se hai un conto in euro
    si puo pagare con un international money order, ma
    nè le banche italiane, ne quelle francesi, ne le poste, ne ogni agenzia che ho contattato puo/vuole/conosce il suddetto metodo di pagamento…
    che fare?

  2. Caterina Says:

    Ciao a tutti,
    ad Agosto andrò in canada per 2 settimane,
    è possibile che al ritorno debba attraversare il confine con gli USA
    vorrei sapere se serve la patente internazionale
    e se devo compilare qualche modulo/ottenere visto per poter attraversare il confine.
    Grazie,
    Caterina.

    • paola cotti Says:

      CIAO
      HO TROVATO LA TUA DOMANDA DEL 2010 SUL PASSAGGIO DELLA FRONTIERA FRA CANADA E STATI UNITI. LO FARA AD AGOSTO. SERVE LA PATENTE INTERNAZIONALE?

    • Anonimo Says:

      In Canada non serve patente internazionale ho guidato con quella italiana, ho passato la frontiera a Buffalo con auto e l’agente Usa mi ha fatto lui il visto pagando 6 dollari USA
      Comunque gli agenti sono severi ma comprensivi con gli stranieri.

      • Paola Says:

        Noi siamo stati l anno scorso e abbiamo passato il confine due volte andando e tornando da Vancouver! Nn ci hanno chiesto nulla relativamente alla patente e quella internazionale nn serve. Nn abbiamo neppure pagato nulla al confine come è ovvio. Conta solo avete il biglietto di ritorno per l Italia e segnalare all agenzia di noleggio che volete passare il confine!Buon viaggio sarà fantastico

  3. mastervinny@libero.it Says:

    Ciao,

    puoi circolare come turista tranquillamente con la regolare patente italiana.

    Vinny

  4. Anonimo Says:

    Salve, qualcuno sa fornirmi indicazioni su dove posso informarmi in quali stati degli USA sia sufficiente la patente italiana ed in quali sia necessaria la patente internazionale , ed inoltre, se con la patente italiana di cat B si possa guidare un minivan da 9 o da 12 posti?
    Grazie Luca

  5. mic Says:

    salve a tutti,

    per lavoro midevo recare in Michigan, volevo sapere se attraversando il confine con il Canada per un WE, con auto a noleggio, potrebbero esserci problemi al rientro in USA.

    grazie
    mic

  6. giorgio Says:

    salve . ho trovato un posto di lavoro come Truck Driver in una azienda di Quins (NY) , ed io , vorrei cogliere l’occasione per andarci a lavorare la . Ho la green card a tempo indeterminato come regolare permesso di lavoro e di studio , ma non so se la mia patente italiana cat. C E CQC sono valide la e che tipo di mezzo potrei guidare per lavorare , o forse se ci vuole qualche atestato in piu , oltre la CQC ADR (sempre se le mie , conseguite qui, in Italia , sono valide).Grazie

  7. Marazo Says:

    Ho percorso gli states da est a ovest, mi hanno fermato per lo più nei confini tra Nevada, California e Arizona nei consueti controlli doganali. Documenti che hanno richiesto, subito prima di averli salutati e avvertiti che ero uno straniero, è stato unicamente il passaporto. Sicuramente lo davano per scontato che avevo la patente, altrimenti come la guidavo un’auto a noleggio? Per quanto riguarda le multe le ho ricevute, ad esempio non ho pagato il pedaggio sul Golden Gate a San Francisco, la sanzione è arrivata in Italia, tramite l’agenzia di noleggio, l’ho pagata su internet con la mia carta di credito Visa italiana.

  8. marzia Says:

    Devo stare a new york per lavoro un paio di mesi, ma le stanze in affitto sono care a sassate, soprattutto fra dicembre e gennaio, perciò mi era venuto in mente di noleggiare un camper. Qualcuno mi sa dire quali regole e restrizioni ci possono essere per parcheggiarlo lungo le strade?

  9. Enzo Says:

    Dormire in un camper a Manhattan…assolutamente sconsigliato, se riesci a trovare un parcheggio a pagamento alla fine ti costa il doppio di un affitto tanto vale affittare una stanza in hotel, o per lo più condividere un appartamento con degli universitari o trovare un amico amica che ti dia ospitalitá.

  10. andrea Says:

    Ciao, tra qualche settimana andro’ in canada, british columbia, per 6 mesi e volevo comprarmi 1 furgone appena arrivato per muovermi per lo stato. Nei vostri post sembra che la patente italiana sia sufficiente, confermate?avro’un semplice visto turistico. Se evntualmente dovessi aver bisogno della patente internazionale sapete se si puo’ ottenere dal canada direttamente o dall’estero in generale visto che sono in ecuador al momento?grazie

  11. Enzo Says:

    Lo siento mucho. Mi dispiace non puoi fare la patente internazionale se ti trovi fuori dall’Italia. Ma non preoccuparti all’agenzia di autonoleggio nessuno ti chiederá la patente internazionale, neanche la police, basta la patente italiana accompagnata dal passaporto e carta di credito e basta, e un consiglio… se ti fermano non scendere dall’auto e mani ben in vista, rispondi alle loro domande, alla fine sono anche simpatici, e non andare troppo piano, mettiti al passo con gli altri. Buen viaje!!!!

  12. andrea Says:

    Il furgone non lo voglio noleggiare ma comprarlo per poi rivenderlo alla fine…non cambia nulla?grazie per le dritte 🙂

  13. michele Says:

    Buongiorno..devo noleggiare un minivan da 15 posti in florida che tipo di patente mi serve?..basta la B?
    grazie

  14. Enzo Says:

    Purtroppo se hai la B é la stessa cosa come in Italia, max 6 persone, ho appena chiesto, per lo meno vale nello stato di NY.

  15. First Response Security Las vegas Says:

    We’re a group of volunteers and starting a new scheme in our community. Your site provided us with valuable info to work on. You’ve done an impressive job and our whole
    community will be thankful to you.

  16. Anonimo Says:

    Buongiorno sto pianificando un viaggio in harley davidson negli u.s.a. vorrei sspere se la sola patente B è sufficiente…grazie a tutti.

  17. Paolo Says:

    Buongiorno mio figlio ha 19 anni ed è patentato in Italia. Vorrebbe andare negli stati uniti per un lungo periodo e acquistare un auto in California (Los Angeles). Ci sono limiti di età per la guida? Per le auto a noleggio il limite è 21 anni, ma se l’auto l’acquista rimane lo stesso limite o la può guidare anche a 19 anni? Grazie per una risposta. Paolo

  18. Elena Says:

    Ciao a tutti,
    io e il mio futuro marito andremo in viaggio di nozze negli USA.
    Faremo il coast to coast in auto da Chicago a LA.
    Mi confermate dunque che per questo tragitto è sufficiente la patente italiana?
    Mi consigliate un servizio di autonoleggio sicuro e conveniente al quale possiamo rivolgerci? (a Chicago)
    Grazie mille per il vostro riscontro e il vostro aiuto!
    Elena & Fabio

  19. Anonimo Says:

    Ciao! Io con “Alamo”mi son trovato benissimo! Inoltre se decidi di restituire l’auto prima della data prevista alla consegna, calcolano la differenza e ti stornano il residuo pattuito. Per la patente italiana nessun problema, all’autonoleggio oltre la carta di credito Master Card, o Visa, la patente e il passaporto, cosí come ai posti di blocco, patente e passaporto, mani sul volante e mai scendere dalla macchina, sempre se non te lo ordinano.

  20. Anonimo Says:

    Per non avere nessun dubbio per 50€ fatti la patente internazionale che vale 3 mesi, e non ci pensi piú!

  21. Elena Says:

    Grazie mille! Dove si può fare la patente internazionale?

  22. silvia Says:

    buongiorno vorrei un informazione, io ad agosto andrò in canada e vorrei noleggiare una macchina, volevo capire se per il noleggio funziona come qui da noi ovvero serve una carta di credito con numeri risaltati o va bene anche una semplice carta ad esempio banco posta, collegata al mio conto corrente?

  23. Kikka Says:

    Vorrei una informazione, se qualcuno lo sa. A San Francisco ho attraversato una strada con il semaforo rosso (non ho visto neppure il semaforo, purtroppo). Mi sono resa conto quando ho visto il flash della telecamera. Qualcuno sa dirmi quanto sarà la multa? mi hanno detto molto molto alta ma quanto all’incirca? Avendo un’auto a noleggio con Carta di credito a garanzia, arriverà già addebitata sulla carta di credito?
    Grazie
    Kikka

  24. Enzo Says:

    Ciao! Purtroppo se ti hanno elevato una multa sarà recapitata alla tua residenza comunicata al momento del noleggio. Io sono passato sul Golden Gate a SanFrancisco, senza pagare il pedaggio, la multa mi è arrivata in Italia, l’ho pagata con la mia carta di credito sul loro sito. Se non lo avessi fatto, al mio ritorno in Usa sarei stato trattenuto per insolvenza e processato.

  25. Anonimo Says:

    Ciao a tutti, sono appena rientrata dagli Stati Uniti. Sono stata fermata dalla polizia in Arizona e vi confermo che mi hanno controllato solamente la PATENTE INTERNAZIONALE e il documento della macchina a noleggio. La mia patente italiana non è stata nemmeno presa in considerazione.

  26. marco Says:

    buonasera , devo noleggiare auto in usa e percorrere pero’ anche il canada . la restituzione avverra’ nel medesimo luogo di ritiro . volevo solo sapere se le assicurazioni coprono anche il territorio canadese. grazie marco

  27. giuliano Says:

    qualcuno mi puo aiutare? ho preso una multa per velocita in florida e domani passano i trenta giorni di tempo per pagarla…se non la pago avro problemi sabato a tornare a casa con un volo da new york?

  28. Salvatore Says:

    Ho preso una multa x eccesso di velocita in california limite 70 mile beccato a 94 mile qualcuno mi sa dire a quanto ammonta la multa grazie

  29. Mattia Says:

    Scusate una domanda, ma quindi se io in Italia ho solo la patente B per le auto posso andare in America e guidare una moto durante la vacanza?

    • Davide Says:

      Ciao. Ho preso la stessa multa tua. Mi sai dire quanto hai pagato. Grazie

      • Mattia Says:

        no in verità la mia era una domanda per pianificare un viaggio futuro, non ho preso la multa. la domanda era proprio, se io viaggio con la patente B italiana rischio la multa.

  30. Barbara Zordan Says:

    Buonasera a tutti, vorrei noleggiare un monovolume e usarlo anche come giaciglio notturno (siamo in due e comprerei il necessario da wallmart) all’interno dei campeggi koa, negli usa, qualcuno sa dirmi se nelle aree tenda è possibile?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: